PLUST Collection mette al centro il prodotto puntando sulle rifiniture di classe, esaltando la linea elegante ed essenziale che da sempre contraddistingue il marchio. 

Due le nuove famiglie di prodotti presentate: Atene di Valerio Sommella - composta dalla seduta lineare, angolare e dal tavolino - in cui le forme, ispirate all’architettura greco-romana, vengono mitigate da soffici cuscini; Tool, tavolo e sgabello dalle linee sottili ed eleganti ideati da Philippe Tabet, riduce al minimo lo spessore del materiale plastico per un design leggero e raffinato.

Tra le novità legate alle suggestioni del mondo naturale: Raffa disegnata da Giulio Iacchetti, scultura di due diverse dimensioni dalle sembianze di una giraffa e i vasi Beaver e Quack progettati da Matteo Zorzenoni che rievocano delicatamente le forme di un castoro e di una papera.

PLUST Collection lancia anche una linea di prodotti per il mondo dell’infanzia: Plust Junior, un vero e proprio universo costituito da oggetti-sculture che richiamano la fisionomia di animali reali e fantasiosi, giocattoli per i più piccoli e portafortuna per il pubblico più adulto che desidera arredare con ironia gli spazi dedicati al living e all'ufficio. Molti nuovi personaggi danno vita a questo nuovo immaginario: Marmotta e Coccodrillo di AM Design Office, Odla di Giorgio Biscaro, Ping di JoeVelluto (JVLT), Peggy di Matteo Ragni, Pony di Olev Pugachev.