dimensioni
finiture e materiali
PE
LACCATO

Giotto, Max, Renè

/ 2007 design Miriam Mirri

Piccoli vasi/totem da terra che portano il nome di 3 fantomatici personaggi, stilisticamente in armonia fra loro, ma capaci di vivere anche singolarmente.
Disponibili in svariati colori sia per esterno che interno, possono essere anche delle divertenti sculture adatte ad arredare spazi con un approccio ludico e contemporaneo. Disponibile base di stabilizzazione o base di stabilizzazione e fissaggio.

Designer____
Miriam Mirri

Miriam Mirri, italiana, è nata a Bologna nel 1964. Si è laureata alla Scuola Superiore di Disegno Anatomico ed ha studiato design e comunicazione alla leggendaria Università del Progetto di Reggio Emilia, iniziando a lavorare nel campo dell’illustrazione scientifica e della grafica. Dopo le intense esperienze negli studi Branson-Coates a Londra (1990), UdP (1991-1993) e di Stefano Giovannoni a Milano (1993-99) nel nuovo secolo ha intrapreso l’attività di designer indipendente. Carica umana, segno originale, intuizione dei bisogni profondi, leggerezza ed ironia, uniti alla conoscenza di corpo e materia, sono i valori che pubblico e critica le riconoscono. Ha progettato casalinghi, oggetti per il mondo animale, presenze diurne e notturne, orologi, complementi e arredi, disegnando e collaborando fra le altre con Alessi, MandarinaDuck, Henkel, Seiko, Haagen Dazs, United Pets, Coop, Gruppo Coin. Vive e lavora a Milano.

(a cura di Virginio Briatore, 2009)